Stranieri in Italia: dati, tendenze, prospettive integrative

Andare in basso

Stranieri in Italia: dati, tendenze, prospettive integrative

Messaggio  Lidia il 01.11.07 14:19

Il 30 Ottobre scorso è stato presentato il DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2007, rapporto elaborato annualmente dalla fondazione Caritas Migrantes.
Secondo le stime del Rapport, sono 6 milioni gli immigrati presenti in ITalia e tra questi solo 1,3 milioni hanno un lavoro stabile.
Alla presentazione nazionale sono intervenuti, tra gli altri, anche Giorgio Napolitano e Giuliano Amato.

"Senza immigrati il sistema Italia si bloccherebbe".
Giorgio Napolitano ha così sottolineato l'importanza degli stranieri nel sistema economico italiano.
Gli stranieri regolari In Italia sono 3,7 milioni, aumentati del 21,6% in un anno e producono il 6% del pil italiano.
Il dossier curato da Franco Pittau e altri 100 redattori differenzia tra residenti (ossia iscritti all'anagrafe che sono 2.938.922) e soggiornanti, il 6,2% della popolazione: 555.997 sono romeni, il 15,1% degli stranieri, 387.031 marocchini, 381.011 albanesi. Sono 102 le nazionalità presenti in Italia con almeno mille soggiornanti. L'islam è la prima religione, le lingue parlate sono 150.
Occupati 1,3 milioni
Secondo il dossier nel 2006 erano 1.348.000 gli immigrati che avevano un lavoro in Italia su 1.475.000 di persone straniere che costituivano l'intera forza lavoro; con un tasso di disoccupazione quindi all'8,6%. Il tasso di flessibilità è dell'1,7%, ossia quasi due contratti di assunzione durante l'anno. In media gli stranieri guadagnano 10.042 euro l'anno e pagano 1,87 miliardi di tasse l'anno.

Per quanto riguarda DOMANDA ED OFFERTA, nel 2006 a fronte di 170mila ingressi in Italia disponibili per lavoratori stranieri, le domande sono state 540mila, ossia più del triplo. Per questo è stato emanato un secondo "decreto flussi" che ha disposto altri 350mila ingressi. Una percentuale significativa dei lavoratori stranieri diventa poi impreditore: sono141.393 con un incremento dell'8%. Per il 70% operano nel commercio e nelle costruzioni.


Sarebbe interessante, in questa sezione, approfondire la questione, sempre più incombente nell'agenda politica italiana, dell'immigrazione.
Con ciò intendo scambio di riflessioni, commenti, notizie, filmati, dati, articoli e tutto ciò che possa contribuire ad una lettura - magari il più possibile informale e innovativa - del fenomeno degli stranieri in Italia.
Ciao a tutti
Lidia

Lidia

Numero di messaggi : 10
Data d'iscrizione : 06.10.07

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum